Workshop nazionale 2013

13-15 dicembre 2013

a Norma (LT) presso l’Ecomuseo dell’Agro Pontino

“Nuovi modelli di sviluppo comunitario per gli Ecomusei in Italia”

 

COMUNICATO STAMPA
Si terrà a Norma (LT), dal 13 al 15 dicembre 2013, presso il Centro Congressi Hotel Villa del Cardinale, il workshop nazionale Nuovi modelli di sviluppo comunitario per gli Ecomusei in Italia. Interverranno antropologi, architetti, archeologi, agenti di sviluppo comunitario, docenti universitari, operatori culturali e rappresentanti dei principali ecomusei italiani, che illustreranno ricerche, pratiche e nuovi modelli sperimentati in questi ultimi anni in Italia. Temi centrali delle giornate di studi saranno la relazione tra patrimonio culturale e sviluppo locale e la possibilità di rendere attiva una rete ecomuseale nazionale. Il programma prevede anche visite alla città di Norma e al territorio circostante (con particolare attenzione al Parco Archeologico dell’Antica Norba e al Museo Civico Archeologico di Norma), esposizioni di artigianato locale e degustazioni di prodotti e piatti normiciani. L’iniziativa è organizzata dall’Ecomuseo dell’Agro Pontino e da O.N.D.A. (Organizzazione Nuova Difesa Ambientale) in collaborazione con il Comune di Norma.

Tra i relatori Francesco Baratti (Coordinatore del progetto SESA Università del Salento), Nerina Baldi (Direttore Ecomuseo delle Valli di Argenta), Guido Donati (Coordinatore Ecomuseo della Judicaria – Rete Ecomuseale Trentino), Maurizio Tondolo (Direttore Ecomuseo delle Acque del Gemonese), Sandra Becucci (Fondazione Musei Senesi), Paolo Isaja (Direttore Ecomuseo del Litorale Romano), Alberto Castori (Presidente Ecomuseo della Teverina), Roberta Tucci (Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), Stefania Quilici Gigli (Docente di Topografia antica alla Seconda Università di Napoli e Direttrice Museo Civico Archeologico di Norma), Marco Geronimi Stoll (pubblicitario disertore Rete Smarketing), oltre ai curatori del workshop Angelo Valerio (Presidente O.N.D.A.) e Antonio Saccoccio (Direttore Ecomuseo dell’Agro Pontino).

All’evento parteciperanno attivamente associazioni e membri della comunità di Norma e di altri comuni pontini e lepini.

Per iscriversi al workshop inviare una richiesta a: ondaecomuseoagropontino@gmail.com

in allegtao Programma definitivo e locandina

NORMA-Workshop2013-PROGRAMMA

L’ECOMUSEO DI ARGENTA

in collaborazione con la rete MONDI LOCALI

invita alla

Fiera degli Ecomusei – Argenta (FE) dal 6 al 9 settembre 2013

nel contesto della quale,nelle giornate del 7 e 8 settembre

sarà organizzato il Workshop

“ECOMUSEI – SOGGETTI E PROTAGONISTI LOCALI”

 

in allegato :

– lettera-invito di presentazione

LETTERA PRESENTAZIONE Fiera Ecomusei 2013

– programma del WS (7 e 8 settembre)

Programma Work shop ECOMUSEI – SOGGETTI E PROTAGONISTI LOCALI 7-8 settembre 2013 – Argenta

– Regolamento e scheda di partecipazione

SCHEDA DI ADESIONE Fiera Ecomusei 2013

REGOLAMENTO Fiera Ecomusei 2013

 

L’Ecomuseo delle Acque del Gemonese

INVITA

Sabato 10 novembre alle 15.30 presso il Laboratorio didattico sul terremoto in piazza Municipio 5 a Gemona del Friuli, nell’ambito delle iniziative della Festa del Formaggio,

l’Ecomuseo delle Acque del Gemonese presenterà il videodocumentario antropologico Cheyenne, trent’anni di Michele Trentini.

Interverranno, oltre al regista, Franca Battigelli docente di geografia all’Università di Udine e Livio Jacob direttore della Cineteca del Friuli.
“Cheyenne, trent’anni” (2009, 58′) ha vinto il Sardinian Sustainability Film Festival 2010 e la prima edizione del Premio Scanno Natura Doc “Effetto Uomo”, è stato premiato all’EtnoFilm 2010 di Rovigno.

Per ulteriori info sulla Festa del Formaggio

http://www.prolocogemona.it/index.php?box-31
Per chiarimenti o richieste: 331 169 4015 (Etelca Ridolfo)

Ecomuseo delle Acque del Gemonese
largo Beorcje 12 – Borgo Molino
33013 Gemona del Friuli (UD)
tel e fax 0432 972316
mob 338 7187227
info@ecomuseodelleacque.it

Nelle giornate dal 23 al 25 novembre pv,

l’Ecomuseo del Paesaggio Orvietano ospita il

Workshop Mondi Locali 2012

Per partecipare è necessario far pervenire entro il 10 novembre alla coordinatrice Maura Gilibini la scheda di adesione in allegato.

ML-Orvietano scheda adesione

 

WORKSHOP MONDI LOCALI 2012

10 ottobre 2012

L’appuntamento annuale del Workshop Mondi Locali 2012

sarà organizzato presso l’Ecomuseo del Paesaggio Orvietano

nelle giornate del 23, 24 e 25 novembre pv.

Il programma dei lavori sarà comunicato a breve.

La Fiera di Argenta, che si svolgerà dal 7 al 10 settembre per il 55° anno consecutivo, è promossa dall’Amministrazione Comunale, e patrocinata dai Ministeri delle Politiche Agricole e Forestali e dell’Ambiente, dalla Regione Emilia Romagna, dalla Provincia di Ferrara.

L’evento si compone di innumerevoli iniziative ed appuntamenti che vanno dalla esposizione campionaria alle mostre, dalle manifestazioni sportive agli spettacoli, dal parco divertimenti ai convegni e che fanno affluire nel centro cittadino -nei quattro giorni di svolgimento- decine di migliaia di visitatori.

Nell’ambito della manifestazione è prevista la rassegna espositiva dedicata ai “Arti, Saperi e Prodotti” di Mondi Locali, all’ interno della quale ogni realtà ecomuseale può proporsi dando visibilità al proprio territorio, alle proprie tradizioni e tipicità. Attori principali saranno i produttori che operano all’interno degli ecomusei, i quali avranno la possibilità di presentarsi, vendere e offrire le produzioni locali con l’obiettivo di promuovere il proprio fare e sapere.

Nelle giornate 8  e 9 settembre è previsto il Workshop di formazione degli  operatori ecomusealidal titolo:   “PATRIMONIO E INNOVAZIONE”

sabato 8  settembre:  sessione plenaria – nell’ambito di “Arti, Sapori, Prodotti di Mondi Locali” Fiera degli Ecomusei –  Centro culturale “Mercato” Argenta (FE)

domenica 9 settembre: delegazione dei direttori – responsabili degli ecomusei–  Ecomuseo del Sale, MUSA – Saline di Cervia (RA) nell’ambito  di “Sapore di Sale”  dedicata alla filiera dell’Oro Bianco delle storiche Saline cervesi

In allegato programma e scheda di adesione

LETTERA PRESENTAZIONE _DEF (1)

SCHEDA DI ADESIONE Def

WS 8e9settembre

GOtoECO Associazione per la valorizzazione del territorio
in collaborazione con l’Università di Trieste e il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura
presenta:

ARCHITETTANDO L’ECOMUSEO DEL CARSO
Workshop di Architettura del Paesaggio
Sagrado (go), 1 – 7 ottobre 2012

ISCRIVITI ENTRO IL 26 AGOSTO!

BANDO WORKSHOP 2012

>>> scarica il bando:
http://www.gotoeco.it/download/BANDO%20WORKSHOP%202012.pdf
oppure vai sul sito www.gotoeco.it, all’interno della sezione “download”

>>> per informazioni, contattaci:
tel. +39 0481 530501

www.gotoeco.it

info@gotoeco.it

Il Workshop “Architettando l’Ecomuseo del Carso” si terrà all’interno dell’evento “NaturalmenteGO 2012. Verso un ecomuseo del Carso”, patrocinato dalla Provincia di Gorizia, dai Comuni di Gorizia e Sagrado, realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione CaRiGo e la collaborazione dell’Università degli Studi di Trieste (Facoltà di Architettura e Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura).

LASCIATI COINVOLGERE, DIVENTA PROTAGONISTA DELL’ECOMUSEO DEL CARSO!

GOtoECO | Associazione per la valorizzazione del territorio
via dei leoni 60 | 34170 Gorizia | t. 0481 530501
info@gotoeco.it | www.gotoeco.it

L’Ecomuseo del Casentino

invita dal 20 al 22 luglio 2012 a

“LE TRE GIORNATE DELLA SOSTENIBILITA’ E DELLA RESPONSABILITA'”
esperienze, casi di studio, buone prassi e proposte della società civile, delle istituzioni e delle imprese impegnate nella costruzione di un futuro sostenibile e più equo per tutti.
Nell’ambito della manifestazione:
PIANOFORTE – Musica sostenibile nell’Appennino Toscano
http://www.pianofortesostenibile.it/

L’evento avrà luogo a

Pratovecchio (AR),
Piazza Jacopo Landino, Sala del Cenacolo
20-21-22 Luglio 2012, ore 10,00

In allegato il depliant con il programma.

La rete Mondi Locali in collaborazione con l’Ecomuseo Valle Elvo e Serra  stanno organizzando un incontro sul tema filiere corte e ruralità, con l’obiettivo di scambiare idee, ragionamenti a ruota libera e progetti.

L’appuntamento è fissato dal 24 al 27 luglio presso la Trappa di Sordevolo nell’Ecomuseo Valle Elvo e Serra (indicazioni in allegato).
L’incontro si prefigge di continuare il dialogo già avviato con Slow Food condividendo riflessioni e progettualità, pertanto sono stati invitati a partecipare i referenti dell’associazione Francesca Baldereschi e Mauro Pizzato, non è esclusa la presenza di Raffaella Ponzio (responsabile dei Presidi SF Italia).
Il programma di massima prevede:
martedì 24: arrivo dei partecipanti in giornata/serata;
mercoledì 25: facciamo il punto sulle azioni da realizzare e gli obiettivi da raggiungere;
giovedì 26: incontriamo Francesca Baldereschi di Slow Food e ragioniamo insieme sui progetti di filiere corte per il futuro;
venerdì 27: incontriamo con Mauro Pizzato le persone che stanno lavorando alla ricostituzione della condotta biellese di Slow Food a partire dalle buone pratiche ecomuseali e non presenti sul territorio.

 

Altre indicazioni pratiche:
– Sono disponibili 25 posti in camere con 4 letti (compatibilmente con il numero dei partecipanti, è possibile utilizzare le camere come singole/doppie/triple).
– Gli ospiti portano asciugamano, il sacco a pelo o le lenzuola (le coperte sono fornite dall’Organizzazione)
-Vi sono 3 bagni in comune (uno per piano).
– Chi lo desidera può portare la propria tenda, utilizzando i 2 bagni esterni.
Il costo è di 15 € al giorno (in autogestione) + una quota derivante dalla suddivisione del costo per l’acquisto del cibo (l’approvvigionamento verrà effettuato dall’Organizzazione).
Chi lo desidera, potrà fermarsi alla Trappa anche nei giorni successivi (domenica 29 è prevista la festa annuale).
Per consentire una buona organizzazione del soggiorno, coloro che volessero partecipare all’appuntamento sono pregati di inviare la loro adesione entro giovedì 19 luglio, all’indirizzo tizianasassu@gmail.com

Considerando la limitata disponibilità dei posti letto varrà la regola dell’ordine di adesione/prenotazione.
Per qualsiasi ulteriore chiarimento:   Tiziana Sassu 348 5496057

Il senso della Trappa

Foresteria della Trappa

GIORNATA DEL PAESAGGIO 2012

6ª EDIZIONE

La Giornata del Paesaggio (www.giornatadelpaesaggio.it) è un’occasione per conoscere, unire e rendere più efficaci le azioni svolte dagli ecomusei e da tutte le organizzazioni che svolgono, a livello italiano ed europeo, azioni di cittadinanza attiva in sintonia con la Convenzione europea del paesaggio (CEP). Questo trattato internazionale impegna gli Stati che vi hanno aderito, tra cui l’Italia, ad adottare politiche in grado di favorire la qualità del paesaggio sull’intero territorio nazionale, coinvolgendo nei processi decisionali le popolazioni interessate (“Paesaggio” designa una parte di territorio così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere risulta dall’azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni – CEP Art. 1a – www.recep-enelc.net).

L’iniziativa è promossa da Mondi Locali (www.mondilocali.it), una comunità di pratica nata nel 2004 che oggi riunisce 27 ecomusei italiani, assieme ad altri organismi e singoli ricercatori che si riconoscono in un’idea di museologia basata sul rispetto delle comunità residenti verso il proprio patrimonio materiale e immateriale e verso le diversità entro e fra le culture. I suoi aderenti sono uniti dal desiderio di sviluppare iniziative di promozione del patrimonio locale e del paesaggio che coinvolgano direttamente gli abitanti e ne accrescano il benessere, e di condividerle con altri allo scopo di diffonderle e verificarne l’efficacia.

 

IN ALLEGATO COMUNICATO STAMPA E CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

GdP 2012 – comunicato stampa